Il professore Livio Sossi, docente di Storia e Letteratura per l’Infanzia all’Università di Udine, esperto in letteratura giovanile e illustrazione, grande riferimento in Italia, ha parlato così del mio lavoro:

“Ricordo che qualche anno fa a Bologna mi avevi mostrato alcuni tuoi racconti e io ti avevo incoraggiata a scrivere. La tua scrittura è caratterizzata dall’ironia, da una componente surreale, dalla tua capacità di coinvolgere il lettore anche attraverso una serie di domande che consentono di continuare il gioco affabulatorio della narrazione. La Pianta Carnivora di Leo è un racconto di situazione. La Principessa che salvava Principi rientra nel genere della fiaba moderna con un interessante gioco rodariano di rovesciamento. Notasi una grande influenza di Gianni Rodari nella tua scrittura, soprattutto nella Principessa che salvava Principi. Tantissimi auguri per la tua attività di scrittrice”.

8 maggio 2012

Ne sono molto lieta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...